• Sab. Lug 20th, 2024

Nessun reimpianto può restituire il beneficio degli alberi abbattuti. Intervista all’agronomo Daniele Zanzi, collaboratore di Geo&Geo

DiProgetto Bastia

Ago 14, 2023

La giunta di Pordenone ha approvato nei primi mesi del 2023 un progetto di riqualificazione dell’ex Fiera, finanziato per quasi la metà con fondi PNRR, in cui è previsto l’abbattimento di 68 tigli storici radicati nell’area di intervento.

A giugno si costituisce a Pordenone il comitato “Il tiglio verde” per la difesa delle alberature e scongiurarne l’abbattimento.
Tra le varie iniziative avviate, il gruppo si rivolge all’agronomo Daniele Zanzi che interviene con il suo parere tecnico all’incontro pubblico organizzato dal comitato il 10 agosto.

Il giornalista Giorgio Simonetti ha realizzato il giorno successivo l’intervista al dott. Zanzi che qui condividiamo dal canale del giornalista.
Sito web – https://www.giorgiosimonetti.net/
Canale You Tube – https://www.youtube.com/@giorgiosimonetti

Intervista di Giorgio Giacometti ad Daniele Zanzi, 11 agosto 2023

Biografia di Daniele Zanzi
Iscritto all’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Varese dal 1977, ha ricoperto nel corso degli anni la carica di Segretario, Vice-Presidente e Presidente. Dal 2004 al 2008 è stato Consigliere Nazionale dell’Ordine a Roma.
Dal 1982 è membro effettivo dell’ISA – International Society of Arboricolture -fondando nel 1994 la sezione italiana e ricoprendo negli anni importanti funzioni direttive nel Board International of Directors. Autore di numerosissime pubblicazioni – oltre 300 – scientifiche e tecniche, è stato relatore ufficiale in congressi, seminari, convegni nazionali ed internazionali in USA, Canada, Australia, Regno Unito, Germania, Francia, Repubblica Ceca, Spagna, Svezia, Danimarca, Paesi Bassi, Polonia, Francia, Svizzera, Norvegia, Portogallo, Austria e Brasile. Ha organizzato e condotto numerosi seminari e workshop sulla biologia e cura degli alberi con i pionieri della “Moderna Arboricoltura”, tra i quali Alex Shigo, Katrin Joos, Claus Mattheck, Francis Schwarze, Donald Marx, Lothar Wessolly, Pius Floris, Ken Palmer,William Matthews.
Ha tradotto in italiano “Tree biology and tree care”, “A new tree vitality” e “Modern Arboriculture” di Alex Shigo e “Stupsi” di Claus Matteck. E’ autore del testo “Guida europea alla corretta messa a dimora degli alberi” e recentemente di “ Alberi&Varese”, libro di 300 pagine che racconta la storia di una città attraverso i suoi alberi.
Ha progettato oltre 200 giardini e spazi verdi, ha curato il restauro botanico di numerosi giardini storici in Italia e all’estero. Consulente di molti enti, municipalità e istituti scientifici.
Nel 2010 viene accettato in concorso, terzo italiano in 140 anni, al prestigioso Chelsea Flower di Londra dove il suo giardino “Luci e colori delle Alpi” guadagna una prestigiosissima medaglia di bronzo meritando l’interesse e i complimenti della Regina Elisabetta II e trovando eco su tutti i media del mondo.
Nel 2012 gli viene assegnato il riconoscimento LUMEN CLARO dal Distretto Alta lombardia Lions che annualmente premia il varesino illustre che si è distinto nel campo delle arti, della cultura e delle professioni.
Dal 2012 collabora assiduamente con il noto programma di RAI 3 Geo&geo intervenendo in diretta come esperto su tematiche ambientali e botaniche.
Nel 2015 ha ricevuto dall’ ISA – International Society of Arboriculture – l’Award of Merit, per l’impegno profuso nella divulgazione delle corrette pratiche di arboricoltura. L’ambito premio è stato così consegnato, per la seconda volta dal 1963, ad un europeo.
È direttore tecnico di Fitoconult srl di Varese
Fonte: https://www.fito-consult.it/